Il 2018 è un anno particolare, in cui si celebrano numerose ricorrenze. Dal mondo dell’arte a quello della scienza, dalla storia alla letteratura, dalla cinematografia allo sport, sono molte le date importanti da ricordare. Ecco una calendario delle date da non dimenticare che può essere utile realizzare un progetto di content marketing per il proprio sitoweb o per i social, restando sempre aggiornati con uno sguardo al futuro senza mai dimenticare il passato su cui si è costruito.

Grandi anniversari della storia

200 anni dalla nascita di Karl Marx (5 maggio 1918), filosofo ed economista tedesco diventato un’icona del pensiero politico de ‘900 con “Il Capitale”, testo chiave del Marxismo.

 

100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, con la firma dell’armistizio da parte della Germania l’11 novembre 1918, ultimo stato degli Imperi centrali che ancora non si era arreso. Con la fine della guerra, iniziata il 28 luglio 1914 con la dichiarazione di guerra dell’Austria alla Serbia dopo l’omicidio dell’arciduca Francesco Ferdinando, cessano di esistere i maggiori imperi esistenti in quel periodo (Impero tedesco, austro-ungarico, ottomano e russo) e la geografia dell’Europa viene completamente stravolta.

 

100 anni dalla nascita di Nelson Mandela, nato il 18 luglio 1918 e protagonista della fine dell’apartheid in Sudafrica. Mandela lottò contro il regime segregazionista sudafricano e passò 27 anni in carcere. Nel maggio 1994, Nelson Mandela fu eletto Presidente del Sudafrica nelle prime elezioni a suffragio universale.

 

70 anni dalla Dichiarazione dei Diritti Umani, documento fondamentale proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a Parigi il 10 dicembre 1948. La Dichiarazione fu il risultato dell’esperienza della Seconda Guerra Mondiale che portò la comunità internazionale, per la prima volta, a definire in 500 lingue i diritti umano fondamentali che devono essere universalmente protetti.

 

50 anni dagli omicidi di Martin Luther King e Bob Kennedy: il 4 aprile 1948 Martin Luther King, leader per il Movimento dei diritti civili degli afroamericani, viene assassinato a colpi di pistola a Memphis (Usa) da James Earl Ray. Pochi mesi dopo, il 5 giugno 1948, Robert – Bob – Kennedy, fratello di John, e anch’egli candidato alla Presidenza degli Stati Uniti, viene ucciso al termine di una tournée elettorale all’Ambassador Hotel di Los Angeles

 

50 anni dal ’68: nel 1968 scoppiano le proteste in seguito all’intervento americano in Vietnam che però assumono una forma inedita e imprevista: un movimento formato soprattutto da studenti e operai, che rivendica la democrazia diretta, i diritti civili e la partecipazione alla vita politica contro ogni autoritarismo.

 

40 anni dalla nomina di Papa Giovanni Paolo II: il 16 ottobre 1978 Karol Wojtyla viene nominato pontefice che si presenta al mondo dicendo “Se mi sbaglio mi corrigerete”.

 

Grandi anniversari del cinema e della musica

150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini, compositore scomparso il 13 novembre 1868 e ricordato per opere famose e celebrate come Il Barbiere di Siviglia, La Gazza Ladra, L’Italiana in Algeri e Semiramide.

 

25 anni dalla morte di Federico Fellini, uno dei più celebri registi italiani, scomparso il 31 ottobre 1993. Ha lasciato opere indimenticabili, tra cui La Dolce Vita, vincitore della Palma d’oro al 13° Festival di Cannes e dell’Oscar per i costumi.

 

Grandi anniversari della scienza e della tecnologia

110 anni dall’invenzione della prima macchina da scrivere Olivetti, che ha permesso la diffusione e la pratica della scrittura creativa tra la gente.

 

 

 

90 anni dall’invenzione della penicillina: nel 1928, mentre studia l’influenza, lo scienziato Alexander Fleming scopre l’antibiotico che salverà tante vite e che gli il Premio Nobel per la medicina nel 1945.

 

60 anni della fondazione della Nasa che il primo ottobre del 1958 iniziò ad operare per raggiungere lo spazio e scrivere pagine di progresso sulla Terra.

 

50 anni dal lancio di Apollo 7: la Nasa lancia la prima missione con equipaggio del programma Apollo; tre gli astronauti scelti per la missione: Walter Schirra, Donn Eisele e Walter Cunningham.

 

20 dall’invenzione di Google: il 4 settembre 1998 Larry Page e Sergey Brin, due giovanissimi programmatori informatici, creavano Google Inc e presentavano il primo motore di ricerca del web.

 

Grandi anniversari dello sport

100 anni dalla nascita di Alberto Ascari, campione di automobilismo che, ancora oggi, resta il solo italiano ad aver conquistato due volte il titolo mondiale di F1 e a farlo guidando una Ferrari

 

80 anni dalla vittoria dell’Italia ai Mondiali di Francia contro l’Ungheria grazie alle doppiette di Colaussi e Piola.

 

Grandi anniversari della letteratura

220 anni dalla nascita di Giacomo Leopardi, poeta nato a Recanati il 29 giugno 1798. Considerato tra i massimi scrittori della letteratura italiana di tutti i tempi, scrisse L’Infinito, Il Passero Solitario, A Silvia, Il sabato del villaggio e La quiete dopo la tempesta.

 

110 anni dalla nascita di Cesare Pavese (9 settembre 1908): scrittore italiano autore del celebre La Luna e i Falò, ha svolto un ruolo essenziale nel passaggio tra la cultura degli anni Trenta e la nuova cultura democratica del dopoguerra.

 

 

70 anni dalla prima uscita di Tex: il 30 settembre 1948 esce il primo numero di Tex, serie a fumetti western che ha come protagonista. Tex Willer, personaggio immaginario ideato da Giovanni Luigi Bonelli e Aurelio Galleppini ed edita dalla Sergio Bonelli Editore.

 

60 anni dalla pubblicazione de Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, che narra le trasformazioni avvenute nella vita e nella società in Sicilia durante il Risorgimento e da cui è stato tratto (nel 1963) il celebre film omonimo di Luchino Visconti.

 

50 anni dalla morte di Salvatore Quasimodo (14 Giugno 1968), poeta italiano esponente di rilievo dell’ermetismo premio Nobel per la letteratura nel 1959. Tra le poesie più famose non si può dimenticare Ed è subito sera.

 

20 anni dalla morte di Bob Kane (3 novembre 1998), pittore e fumettista newyorkese a cui si deve la creazione di Batman, il supereroe di Gotham City.