Lo Conte e il progetto “Grani Antichi”

Lo Conte e il progetto “Grani Antichi”

Il Gruppo Lo Conte, che comprende i marchi Decorì, Farine Magiche e Molino Vigevano, è leader in Italia nella produzione di farine speciali e preparazioni per dolci ed è oggi il 4° Top Player del mercato italiano delle farine e il primo del settore delle farine speciali e miste.

Da cinque generazioni si dedica alla cura della terra con la mission di preservare la ricchezza e la tradizione del territorio. Per raggiungere questo obiettivo, ha lanciato il progetto “Grani Antichi” finalizzato a creare una comunità di agricoltori sulle colline dell’Irpinia allo scopo di far tornare a crescere la Risciola, qualità di grano antico autoctono la cui coltivazione venne abbandonata dopo gli anni Cinquanta perché non adatta ai processi industriali.

Con un processo produttivo estremamente curato – la macinazione viene effettuata a pietra conservando tutti i valori nutrizionali del chicco -, Lo Conte assicura la qualità e l’autenticità del prodotto, tutelando il territorio e i giovani e appassionati agricoltori locali coinvolti in un progetto sostenibile che promuove un dialogo tra metodi antichi e innovazione nel rispetto dei valori e delle tradizioni legate alla terra.

Partendo dalla Risciola, il progetto “Grani Antichi” si propone di ri-coltivare in modo tradizionale i grani autoctoni in terreni biologici irpini, attraverso una filiera integrata e sostenibile, nel rispetto della biodiversità per riscoprire e rivivere i grani antichi e dimenticati.

Le parole chiave sono quindi ecologia, solidarietà, tradizione e rispetto del territorio. Si tratta di risorse preziose che Lo Conte coltiva ogni giorno da cinque generazioni per ricavare le materie prime migliori, restituendo al terreno la ricchezza e la purezza che merita.

Cosa abbiamo fatto per loro

DAG Communication si occupa della comunicazione del Gruppo Lo Conte attraverso l’attività di media e blogger relations per i brand Molino Vigevano, Decorì e Farine Magiche. In particolare, a supporto del progetto “Grani Antichi”, DAG ha elaborato un comunicato stampa rivolo alle testate di più alto livello in target con il tema delle coltivazioni biologiche, intercettando anche il migliore contenitore televisivo nazionale che potesse essere interessato ad approfondire la notizia, proporre il servizio e il taglio con cui parlarne, individuare le persone da intervistare.

I risultati ottenuti

Questo approccio ha generato importanti uscite sui quotidiani di alto livello quali La Stampa, La Repubblica, QN La Nazione, Il Giorno, Il Resto del Carlino, Food,  con dei servizi molto ampi in cui emerge chiaramente il ruolo dell’azienda che, oltre a fornire prodotti di alta qualità, ha come mission quella di promuovere la cultura del territorio e della tradizione. Al progetto “Grani Antichi” è stato inoltre dedicato un servizio sulla RAI, durante il TG3 trasmesso il 13 gennaio 2018. Insieme alla troupe del TG3, DAG ha costruito step by step l’intero servizio.